giovedì 9 novembre 2017

Il garzoncello scherzoso



Devo scegliere se raccontare con grande entusiasmo del mio migliore periodo di forma da quando l’uomo inventò la corsa, o di alcune serie di ripetute mai viste prima, neanche al largo dei bastioni di Orione, o di alcune gare, fatte solo come allenamento spinto e finite incredibilmente nei primi posti. 

Potrei scegliere di descrivere come un garzoncello scherzoso l’attesa e la speranza di un grosso raccolto di  personali e piazzamenti nelle gare clou dell’autunno in corso. Ma posso scegliere anche e purtroppo di parlare di un infortunio che mi ha fermato la scorsa settimana. 

martedì 10 ottobre 2017

Riparare un Garmin Forerunner 910XT



Che poi il titolo dovrebbe essere “resuscitare” un Garmin Forerunner 910XT, ma, cara Signora, avrà capito lo stesso che il mio fidato compagno di allenamenti mi aveva abbandonato.

Un po’ di storia: avevo iniziato a correre con un semplice cronometro, misurando le distanze con una bicicletta. La cosa funzionava pure, con l’unica limitazione di dover passare sempre sul percorso misurato, per avere un’idea del ritmo. Quindi, lontano da casa, l’unico dato per analizzare l’allenamento era la durata totale. Poco per un amante dei numeri come me.

venerdì 8 settembre 2017

Blackout - 6 - Euro Bank



Ultima puntata di flashback e finalmente il blog tornerà allineato al presente, pronto a raccontare le nuove esaltanti avventure che il futuro sta per riservare al vostro eroe (mai allineato al presente, ma sempre proiettato verso un accecante domani oppure risucchiato in un melanconico ieri).

Aprile e maggio passano in fretta, sportivamente parlando, la preparazione specifica continua senza intoppi, con qualche allenamento ben riuscito (2000 in 7’14’’ + 2x1000 in 3’35’’ + 4x400 in 3’25’’) e qualcuno toppato.

Fine maggio, appuntamento speciale. Euro Bank. Come cosa è, signora? È un evento, che come le Olimpiadi si dovrebbe tenere ogni quattro anni (ma l’ultimo era stato 8 anni fa) in cui tutti i CRAL delle banche centrali europee si incontrano per sfidarsi in tutti gli sport e i giochi insieme. Calcio, nuoto, ciclismo, atletica, pallavolo, vela ma anche scacchi e trekking. Tutti insomma e tutti insieme, come le Olimpiadi, anzi meglio.

venerdì 18 agosto 2017

Blackout - 5 - Appia run 2017



Ancora solo due puntate di arretrati e finalmente potremo chiudere questa noiosissima rubrica di storia della corsa del vostro eroe.

Elaborata con un altro bel weekend lungo a sciare la mini delusione per la Roma-Ostia, a metà marzo riprendo seriamente gli allenamenti in vista dell’Appia run, una gara cui partecipo sempre volentieri, per il percorso tecnico e bellissimo attraverso la regina viarum e il parco della Caffarella. 

giovedì 27 luglio 2017

Blackout - 4 - Roma-Ostia 2017



Dopo l’ottima doppietta Miguel-Interbancario, l’obiettivo successivo era la Roma-Ostia, la gara che a Roma non si può non fare, metro di paragone per tutti gli agonisti de noantri, la nostra Milano-Sanremo insomma.

Nel frattempo ero stato in settimana bianca, quindi senza correre per ben sette giorni, a parte un paio di sgambate corte e lente su un tapis roulant (tapiro per gli amici) sempre molto affollato. Cosa dice signora? Iniziamo con le scuse. No, non ancora, era solo per dire.

venerdì 21 luglio 2017

Blackout - 3 - Interbancario 2017



Quattro gare ancora da raccontare, appena mi avvicino a chiudere il gap, ne accumulo altro.

Disciplina ci vuole, signora, disciplina!

Ecco dunque, fine gennaio, Corsa di Miguel, personale sui 10km. Bravo, grazie.

La domenica successiva mi aspetta un evento importante, il Cross Interbancario, quarta partecipazione, l’anno scorso ero arrivato 2° tra i bancari, 14° assoluto.

martedì 16 maggio 2017

Blackout - 2 - Gennaio e la Corsa di Miguel



Ancora un post per recuperare i troppi mesi di silenzio. Ci siamo lasciati a fine 2016 con una prestazione decente alla We Run Rome dopo un buon autunno, con poche gare ma ottimi piazzamenti.

Gennaio, inverno, freddo, buio. E’ il periodo più difficile per allenarsi ma il migliore per gareggiare, quello in cui è più facile trovare condizioni ideali per il crono. L’esatto contrario dell’estate, in cui, soprattutto col fresco la mattina presto, è meraviglioso gradevole (ndj, dimenticavo la sveglia!) uscire in canotta, ma poi è impossibile gareggiare cercando il PB.

martedì 2 maggio 2017

Blackout - 1 - Quattro mesi da recuperare



Quattro mesi dall’ultimo post. Come vola il tempo quando ci si diverte! Di cosa avrete parlato dal parrucchiere, signora? Dell’uomo che domenica si è sposato da solo perché non può amare nessun altro più di se stesso? Ma allora i matrimoni “single” dovrebbero essere molti di più! Avrete parlato mica del pancione di Serena Williams? Che in qualche modo c’entra col matrimonio “single”. Ho capito, vi manca il mio blog e quindi, bando alle ciance, preparate le patatine, mettetevi comode e cerchiamo di smaltire gli arretrati.